GRAZIE A TUTTI!

GRAZIE!

La bellezza di un evento come questo è la capacità di coniugare divertimento, solidarietà e tanta allegria, ma anche la capacità di coinvolgere sempre più realtà territoriali e di affrontare il tema dell’ambiente in una chiave semplice, festosa e originale.

Il tutto all’insegna della riduzione al minimo degli sprechi, dell’utilizzo di materiali riutilizzabili e delle emissioni di Co2 (azzerate COMPLETAMENTE tramite l’adesione al progetto di AzzeroCo2: riforestazione e piantumazione di alberi autoctoni, nel parco del Po Veneto).

Il successo dell’evento si deve anche ai partner: Legambiente Onlus, Altrochè s.c.s, Azzero Co2, Carlsberg Italia, Via Mazzini, Pastificio De Padova, Acuarinto, Giosef Torino Marti Gianello Guida aps, Comune di Alpignano, Consulta Giovanile Alpignano, Fondazione Magnetto, Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta, Consulta Disabilità Alpignano, Legambiente Rivoli, Legambiente Dora in Poi, Comitato Belvedere Alpignano, Arci Servizio Civile Piemonte, AIFOR – Associazione Istruttori Forestali, Cooperativa Naturae, Luca Regina.

Ma soprattutto di tutti i volontari: Fabrizio, Francesca, Simona, Yaya, Michela, Davide, Arianna, Federica, Dario, Stefania, Valentina, Francesca, Giovanni, Giacomo, Giulia, Ilaria, Ida, Barbara, Matteo, Lisa, Filippo, Ibrahim, Francesca, Laura. Denise, Alice, Federico, Franceschina, Fabio.

La manifestazione è stata svolta in collaborazione con il Comune di Alpignano e patrocinata dalla Città Metropolitana.

La cena di Festambiente Con…

Cena di Festambiente

Le ricette tipiche della cucina piemontese si possono suddividere in due categorie: quelle originate dalla tradizione nobile della corte dei Savoia, e quelle nate dalle tradizioni contadine. Terra di confine, il Piemonte, appoggiato alla Francia, sormontato dalle Alpi occidentali, delimitato dall’Appennino Ligure, attraversato dal Po. In una terra così varia e ricca, in cui si alternano foreste e risaie, noccioleti e vigne, la cultura enogastronomica rappresenta un valore, una tradizione, una risorsa, fondamentali. Il nostro chef Filippo ama tutta questa ricchezza e propone ai nostri amici e ospiti dei piatti che partono dalle ricette tipiche della cucina piemontese e riviste in base ai prodotti del territorio, alla stagionalità e alla sua creatività.

Per i bambini è previsto un menu speciale.

Molto gradita la prenotazione al 011.9787392 cascinagovean.legambiente@gmail.com

 

Dibattito Economie Circolari di COmunità – h18,00

ECCO è l’acronimo di Economie Circolari di COmunità, un progetto finanziato dal Ministero del Lavoro, che Legambiente Nazionale svilupperà su tredici territori, tra cui il nostro.

ECCO è anche lo spunto per confrontarsi  con i nostri ospiti su quale sia lo stato dell’arte dei percorsi di economia circolare, dei prossimi necessari passi per sviluppare e far nascere veri e propri Distretti di Economia Civile, promuovere l’educazione allo sviluppo sostenibile, tramite un’educazione volta alla diffusione di stili di vita improntati alla sostenibilità ambientale, alla tutela dei diritti umani, alla parità di genere, alla promozione di una cultura pacifica e non violenta, alla cittadinanza globale e alla valorizzazione delle diversità culturali.

Economia circolare e di Comunità

Nella tradizione di Festambiente Con… accompagneremo il nostro confronto con una Degustazione di Birre Artigianali, derivanti da serie limitate del Birrificio Poretti.

Hanno confermato la loro presenza: Lorenzo Barucca (Coordinatore Ufficio Economia Civile Legambiente); Ernesto Bertolino (Ri-Generation https://www.ri-generation.com/it/); Tito Ammirati (Coop Arcobaleno); Tiziana Ciampolini (S-Nodi Caritas); Jacopo Chiara (Regione Piemonte); Bo Fabrizio (Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta); Fondazione Magnetto.

 

Il picnic di Festambiente – h13,00

Siete tristi e abbattuti per la fine dell’estate?

Ci pensiamo noi a farvi tornare il sorriso, come? Non sapete che il buon  cibo fa bene al buonumore e migliora il nostro senso di benessere? Per questo vi proponiamo un pic nic veramente #FESTAMBIENTOSO, naturalmente tutto sarà preparato dallo Chef  Filippo all’interno della cucina del nostro #ECORISTORANTE del CEA di Legambiente CASCINA GOVEAN.
Ci sarete?
Prenotazione obbligatoria a 011.9787392 cascinagovean.legambiente@gmail.com

PIC-NIC di Festambiente Con...

Dibattito “I diritti climatici” – h15,00

I “Diritti Climatici” è il tema di questa settima edizione di Festambiente: alle 15 di sabato 21, durante il dibattito, racconteremo come i cambiamenti climatici oltre ad essere un problema di natura scientifica, lo siano anche dal punto di vista sociale, di come siano alla base di migrazioni e guerre presenti e future, di come acuiscano le disuguaglianze, di come anche se (ci si augura) gestiti dal punto di vista ambientale, causeranno enormi  danni nelle dinamiche umane, sociali, economiche aumentando a dismisura le differenze.

Diritti climatici

Gli ospiti condurranno i partecipanti (cui chiediamo come sempre di essere “attivi”) lungo un percorso verso la definizione di contromisure di natura climatica, sociale e legislativa, da condividere con tutte le realtà che intendono operare in modo immediato e fattivo verso il riconoscimento dei Diritti Climatici.

Hanno confermato la presenza: Vittorio Cogliati Dezza (Legambiente e Forum Disuguaglianze); Fabio Dovana (Presidente Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta); Maurizio Morra di Cella (Assessore Ambiente Alpignano); Giorgio Elter (Agricoltore); Massimiliano Caligara (GH Zero); Simona Barbarino (Arpa Piemonte).

Formazione Educare in natura

ALPIGNANO (TO) – 21 settembre 2019 h17-19
🌳 PILLOLE DI FORMAZIONE PER EDUCATORI AMBIENTALI “EDUCARE IN NATURA” 🌳
Un’occasione rivolta a tutte le persone che vogliono approfondire il tema dell’outdoor education e dell’educazione nel bosco in un Centro di Educazione Ambientale di Legambiente.
Verrà rilasciato l’attestato per iscriversi al Registro degli Educatori Ambientali di Legambiente.

Gratuito in occasione di Festambiente.

Per informazioni e prenotazioni: 011.9787392 cascinagovean.legambiente@gmail.com

Formazione educatori ambientali_festambiente

Puliamo il Mondo

La giornata di Festambiente, sabato 21 settembre, si aprirà alle 9,00 con PULIAMO IL MONDO: edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento internazionale di volontariato ambientale che coinvolge ogni anno oltre 35 milioni di persone in circa 120 Paesi.

Puliamo il Mondo - Alpignano - volantino A5.png

Ad Alpignano il ritrovo sarà alle 9,00 presso il piazzale dell’area commerciale – zona Belvedere – Via Costa, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, la Fondazione Mario ed Anna Magnetto, Legambiente Piemonte, Cidiu SpA, Consulta Giovani Alpignano, Acuarinto.

Festambiente sarà il ritrovo finale di tutte le iniziative che si svolgeranno in Val di Susa e nella neoistituita Zona di Salvaguardia della Dora Riparia.

TUTTI POSSONO DARE UNA MANO. UNISCITI A NOI.

EcoCircus di Luca Regina a Festambiente

EcoCircus: la greenEcomedy di Luca Regina

luca-regina (2).jpg

Il cambiamento climatico, il surriscaldamento terrestre e le gravi conseguenze sul nostro quotidiano di scelte errate sono ormai sotto gli occhi di tutti. Il grido d’allarme lanciato da Greta Thunberg stenta a trovare ascolto da parte dei potenti della terra, ma ha destato l’attenzione di Luca Regina, clown, illusionista, showman e capocomico che, dopo aver calcato i palcoscenici di tutto il mondo, ha scelto di creare uno spettacolo che diverte e al contempo ribadisce la necessità imprescindibile di una maggior consapevolezza delle tematiche ambientali che parta dai noi stessi. Da questa premessa nasce EcoCircus, uno spettacolo moderno, scoppiettante e innovativo nel quale, tra magie, acrobazie ed equilibrismi, i rifiuti prendono vita e diventano protagonisti di gag funamboliche, esibizioni sorprendenti e mirabolanti performance.

Sabato 21 settembre sarà a Festambiente, gratuitamente, dalle 21,30.

Come raggiungere Festambiente Con…

Festambiente Con… si trova nel  Parco Bellagarda ed è facilmente raggiungibile con ogni mezzo di trasporto, sopratutto con quelli più sostenibili!!

A PIEDI! dal centro di Alpignano prendi via Mazzini in direzione stazione. Svolta a destra in via Marconi e procedi fino al 44b.

IN BICI!  stesso percorso. All’interno del festival troverai una zona dove potrai lasciare la tua bici. Se usi invece il bikesharing (http://www.biciincomune.com/) da Torino, Collegno, Grugliasco, Venaria, Rivoli o Druento, potrai lasciarla davanti al municipio di Alpignano in Viale Vittoria 14, poi prendi via Mazzini in direzione stazione, svolta a destra in via Marconi e procedi fino al 44b.

IN TRENO! la stazione ferroviaria è situata a non più di 7 minuti da Cascina Govean. Per raggiungerla è sufficiente prendere un treno in direzione Susa o Bardonecchia da Torino Porta Nuova e in soli 15 minuti si raggiunge Alpignano. Una volta scesi procedere in direzione centro e percorrere Via Marconi fino al 44b.

IN AUTOBUS! presso la stazione di Alpignano si trova il capolinea del bus 32 collegato al centro di Torino – Corso Tassoni. Seguire quindi le indicazioni sopra riportate.

SE VIENI DA LONTANO! usa il carpooling: http://www.blablacar.it/

Se proprio non puoi fare a meno dell’auto: offri più passaggi che puoi, parcheggia alla stazione ferroviaria di Alpignano o in Piazza Otto Marzo, da li procedi a piedi secondo le precedenti indicazioni.

IMPORTANTE: in occasione del Festival, non si potrà accedere al Parco Bellagarda con le auto; sarà tuttavia possibile percorrere temporaneamente la salita per agevolare chi avesse difficoltà (anziani, disabili…).

cartina-2

Passeggiata notturna nel bosco

1235946_10201949206637479_1561134779_n

Sei mai stato in un bosco di notte? Questa può essere l’occasione giusta: una passeggiata emozionante che permetterà ai partecipanti di riscoprire luoghi e sensazioni spesso dimenticate attraverso un percorso percettivo sensoriale al chiaro di luna, un’occasione per vedere come si comporta la natura di notte.

Il percorso si svolge per lo più sul sentiero, non presenta difficoltà tecniche. Adatto anche ai bambini.

Partenza da Cascina Govean: ore 22.00.

Occorrente: scarpe comode e torcia.

Per prenotazioni 011 9787392 o cascinagovean.legambiente@gmail.com.

Attività gratuita. Max 25 persone.